Turismo, accordo Puglia-Lombardia

Nel corso della Bit 2018 il prossimo 12 febbraio si terrà una conferenza per illustrare i termini dell’accordo tra Puglia e Lombardia nel settore del turismo.

Un’importante novità di quest’anno per l’edizione 2018 della Bit di Milano è rappresentata dall’accordo innovativo sul turismo fra Puglia e Lombardia per diventare più attrattivi. 

Il prossimo 12 febbraio, alle 12.00 presso il Fieramilanocity, verrà presentata l’intesa siglata dalla due Regioni e che, tra le altre cose, prevede uno stanziamento di centomila euro a testa per mettere a segno un piano comune per la promozione, l’allungamento della stagione turistica e qualificazione dell’offerta.

Il titolo dell’incontro è “Puglia&Lombardia Double your journey in Italy”, al quale parteciperanno gli  assessori al turismo delle due Regioni.

E proprio la Bit sarà l’occasione per lanciare le prime iniziative congiunte: nel pomeriggio del 12 si svolgerà l’incontro di formazione Human TTT, Tourism Think Tankil Fattore umano nel settore del turismo(www.tttourism.com) presso l’Unicredit Pavilion, organizzato dalla Regione Lombardia, con numerosi panel di formazione dedicati agli operatori turistici lombardi e pugliesi. In serata, sempre all’Unicredit Pavilion, un evento enogastronomico e musicale, organizzato dalla Regione Puglia, dedicato sempre agli operatorituristici delle due regioni, durante il quale saranno presentate le due destinazioni.

Personalmente condivido la strategia di “destagionalizzare” il turismo nella nostra regione e mi auguro che queste occasioni non siano solo momenti di degustazione. Il nostro territorio non è solo sole e mare ma ha tanto da offrire.

Iscriviti alla newsletter

1 Comment

  1. Non è facile promuovere il brand Puglia ~ Vivi Bari

    01/03/2018 at 12:05

    […] e Mibact non hanno fatto mancare risorse economiche per il recupero degli attrattori culturali. Penso anche all’ultima partnership siglata dalla Regione Puglia con la Lombardia. In passato, però, il problema è stato anche questo: tante risorse e magari dedicate solo al […]

Leave a Reply