La Regione Puglia ha reso nota l’opportunità per aziende e start up dei settori tecnologici di partecipare al Dublin Tech Summit, in programma i prossimi 15 e 16 giugno. L’Ente avrà un suo spazio espositivo del quale potranno usufruire i delegati delle imprese pugliesi che aderiranno entro il 14 gennaio attraverso il sito dedicato all’internazionalizzazione.

La Regione Puglia – Sezione Promozione del Commercio, Artigianato ed Internazionalizzazione delle Imprese, con il supporto di Puglia Sviluppo S.p.A., propone di partecipare all’evento “Dublin Tech Summit”, i prossimi 15 e 16 giugno, con uno spazio espositivo regionale nel quale sarà ospitata una delegazione di startup pugliesi, attive nei settori tecnologici, interessate allo sviluppo di contatti ed opportunità di collaborazione commerciale, tecnica e/o produttiva con gli operatori internazionali presenti all’evento nonché entrare in contatto con potenziali investitori.

Il Dublin Tech Summit (DTS) è una business conference internazionale che riunisce, con cadenza annuale, i pionieri internazionali della tecnologia e del mondo degli affari in un programma di incontri e di eventi di networking per esplorare le principali tendenze nel campo delle tecnologie digitali.

Giunto alla sua 5^ edizione, in soli 4 anni DTS è diventato il più grande evento tecnologico in Irlanda, e, con circa 8.000 partecipanti e 200 speaker, si conferma tra gli eventi b2b in Europa, dedicati alle tecnologie digitali, con i più alti tassi di crescita. Anche per l’edizione 2022, che si svolgerà in presenza, sono previsti oltre 8.000 partecipanti da tutto il mondo e più di 150 start-up. Nell’ambito dell’evento, si svolge l’iniziativa VISION X per le startups e scaleups, un programma di livello mondiale che permette di incontrare face to face gli investitori. L’obiettivo dell’iniziativa è creare opportunità di business e networking globali, promuovere l’innovazione ed aumentare gli investimenti in tutti i settori tecnologici.
L’iniziativa sarà focalizzata sulle seguenti tematiche:

  • Digital transformation, 5G
  • Intelligenza Artificiale
  • IoT
  • Big Data & Analytics
  • Futuretech
  • Cybersecurity
  • Blockchain
  • Diversity, Equality & Inclusion
  • Tech for Food
  • Future Workforce

Ciascuna impresa pugliese, selezionata a far parte della delegazione regionale, avrà a disposizione due pass di ingresso per la manifestazione, una postazione di lavoro personalizzata e l’assistenza tecnica per l’intera durata dell’evento. La partecipazione all’evento è gratuita per le startup e PMI innovative. Restano a carico dei partecipanti le spese di viaggio e soggiorno per tutto il periodo di riferimento e quelle di spedizione di eventuali campionature/materiali promozionali presso lo spazio espositivo regionale.

Un’iniziativa che nelle aspettative intende sostenere quella ripresa che ancora non si vede nell’economia reale. E’ pur vero che il settore tecnologico, in senso ampio, non patisce mai crisi e che con la pandemia ha ampliato il suo mercato anche a coloro che prima a malapena accendevano lo smartphone e oggi sanno cos’è una videocall o una zoommata.

Contatta ViviBari

By Gennaro Del Core

Comunicatore e giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *