Un terzo asilo nido comunale sarà costruito a Noicàttaro grazie a un finanziamento di € 1.152.000 del piano “Asili Nido 2024” del PNRR. La nuova struttura, situata nel polo scolastico di via Madonna di Lourdes, servirà l’area residenziale adiacente a Torre a Mare e offrirà circa 50 posti per bambini da 0 a 2 anni. Questo nuovo asilo si aggiunge alle strutture di via Didonna e via San Filippo Neri. Il sindaco Raimondo Innamorato ha sottolineato che il progetto rispetta i principi di ecosostenibilità del PNRR e migliorerà la qualità della vita delle famiglie.

Un terzo asilo nido comunale sarà costruito a Noicàttaro. L’ente, infatti, è stato ammesso al finanziamento di € 1.152.000 nell’ambito del piano “Asili Nido 2024”, nelle linee del PNRR.

La nuova struttura sarà realizzata all’interno del polo scolastico di via Madonna di Lourdes, servendo l’area residenziale “verso mare” adiacente a Torre a Mare e prevederà circa 50 posti.

L’opera 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐠𝐫𝐞𝐫𝐚̀ 𝐥𝐞 𝐝𝐢𝐬𝐩𝐨𝐧𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢𝐭𝐚̀ 𝐝𝐢 𝐩𝐨𝐬𝐭𝐢 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐚𝐬𝐜𝐢𝐚 𝟎-𝟐 𝐚𝐧𝐧𝐢, 𝐠𝐢𝐚̀ 𝐨𝐟𝐟𝐞𝐫𝐭𝐞 𝐝𝐚𝐥𝐥’𝐚𝐬𝐢𝐥𝐨 𝐧𝐢𝐝𝐨 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 di via Didonna 𝐞 dalla secondo struttura già 𝐢𝐧 𝐜𝐨𝐬𝐭𝐫𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐢 𝐯𝐢𝐚 𝐒𝐚𝐧 𝐅𝐢𝐥𝐢𝐩𝐩𝐨 𝐍𝐞𝐫𝐢, opera finanziata, per un importo di € 3.481.000,00, nelle linee del PNNR Missione 4 – Istruzione e Ricerca per il potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione.

“Grazie al contributo ottenuto, riusciremo a rispettare i principi di ecosostenibilità sanciti dal piano nazionale di ripresa e resilienza: emissioni zero, accessibilità, greening e esigenze specifiche di bambini e insegnanti. Siamo felici di comunicare questo importante risultato, che conferma l’efficacia delle politiche socio-educative messe in atto da questa amministrazione comunale, in termini di ricadute positive sulla qualità della vita delle nostre famiglie”, commenta il sindaco di Noicàttaro Raimondo Innamorato. 

Iscriviti al canale Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *