Domani, alle 15, il DRIFFest torna nel carcere di Turi con l’incontro “Del Racconto, il (non) Lavoro”, dedicato al film “Palazzina LAF”. La settimana prosegue a Bari, giovedì 20 giugno, con “Del Racconto, la realtà (non finzione)”, in collaborazione con Libera Puglia, e la presentazione del libro “Il gregge” di Davide Grittani.

Come da tradizione, il DRIFFest torna in carcere. Domani, alle 15, il primo appuntamento con i detenuti della Casa circondariale Turi, in collaborazione con il Garante regionale dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, intitolato “Del Racconto, il (non) Lavoro“. Un incontro che sarà dedicato a uno dei migliori film del 2023, vincitore di tre David di Donatello e candidato a ben 7 Nastri d’Argento: Palazzina LAF, grottesco racconto del primo caso di mobbing italiano nell’Ilva di Taranto, è l’esordio alla regia dell’attore tarantino Michele Riondino che invierà un videomessaggio di saluto. I detenuti di Turi incontreranno uno degli interpreti del film, l’attore di cinema e teatro, Michele Sinisi.

La settimana del festival “Del Racconto, il Film – DRIFFest 2024″ (XV edizione) continua a Bari, giovedì 20 Giugno, alle 19.30 in Largo Vito Maurogiovanni, con “Del Racconto, la realtà (non finzione)“, un appuntamento in collaborazione con Libera Puglia, che si aprirà con la presentazione de “Il gregge” (Alter Ego) dello scrittore foggiano Davide Grittani, a confronto con il docente Toni De Mario. Un romanzo di grande successo che rivela impietosamente il vuoto valoriale che ha consentito all'”ultranulla” di scalare ogni forma di potere, una commedia amara che racconta tic, paranoie e aberrazioni delle campagne elettorali, ieri nostalgici corpo a corpo basati perlopiù sul trasformismo e oggi ricatti sociali ispirati dalla precarietà dei nostri tempi. A seguire, il festival aprirà una finestra sulla situazione pugliese tra politica e antimafia con don Angelo Cassano, referente regionale di Libera e il giurista Nicola Colaianni. In chiusura, il film Spoiler alert di Michael Showalter, una rom-com felicemente triste che mescola amore e malattia con il protagonista della serie The Big Bang Theory, Jim Parsons.

Del Racconto, il Film“, organizzato dalla Cooperativa Sociale I Bambini di Truffaut, con la direzione artistica di Giancarlo Visitilli, dall’11 giugno al 27 luglio si snoda attraverso 27 appuntamenti tra Bari, Giovinazzo, Sannicandro di Bari e Mola di Bari, con quattro incontri nelle carceri (è l’unico festival pugliese a prevederlo ogni anno) di Trani e Turi.

Iscriviti al canale Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *