Anche a Bari la settimana europea delle start up

Anche a Bari si terranno iniziative in occasione della “Startup Europe week”, dal 5 al 9 marzo. Un’edizione con diverse novità per la manifestazione in partenariato con F6S, la più ampia comunità a livello mondiale di startup tecnologiche.

La manifestazione “Startup Europe week” è stata lanciata nel 2016 da alcuni imprenditori con il sostegno della Commissione europea e in collaborazione con il Comitato delle Regioni.

Promuovi la tua attività o la tua iniziativa con noi. Clicca per maggiori informazioni.

Il suo scopo è quello di far conoscere come le regioni sostengono la creazione di startup, quali sono le agevolazioni fiscali e come accedere ai bandi locali ed europei, creando una rete di contatti tra amministratori locali e giovani imprenditori.

Ovviamente la nostra regione non fa eccezione, la trasformazione digitale è inesorabile e riguarda anche noi. La Puglia è al 7° posto per concentrazione di pmi innovative, con 50 aziende che investono più della media (3%) in ricerca, sviluppo e innovazione (in particolare 1 azienda ogni 7.596). Le imprese pugliesi investono oltre 250 milioni di euro all’anno in ricerca e sviluppo, il 37% della spesa complessiva di tutta la regione in quest’ambito (circa 700 milioni).

Siamo convinti da tempo che l’unica speranza delle imprese del Mezzogiorno sia la digitalizzazione, intesa non solo come progresso tecnologico ma anche culturale. Bene in questo senso la sperimentazione della rete 5G che vede Bari tra le cinque città individuate. Le imprese locali possono, anzi devono, aprirsi ai mercati internazionali ed il modo più rapido ed efficace, oggi, è la rete. Non basta realizzare prodotti e servizi, magari eccellenti, se non ci si preoccupa di farli conoscere. Addirittura, se non ci si preoccupa di renderne facile l’acquisto.

Iscriviti al nostro network

Leave a Reply