fbpx

Scuola AFA: incontro conclusivo in tribunale

Si terrà venerdì 1 marzo a Bari, presso la Sala Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati a partire dalle 14.30, l’incontro conclusivo del percorso di studi organizzato dalla Scuola AFA – Alta Formazione Agroalimentare.

L’iniziativa patrocinata dall’Ordine degli Avvocati di Bari concluderà un percorso di studi avviato lo scorso anno per formare “Giuristi di Filiera Agroalimentare”, grazie ad un progetto  finanziato da Cassa Forense. Una squadra di 11 docenti e assistenti insieme a 23 allievi (tutti avvocati!) ha lavorato con grande impegno in aula e sul campo, con 2 workshop esterni presso partner didattici e 3 eventi pubblici a servizio del territorio.

Il primo evento si è svolto in Camera di Commercio a Bari, con il titolo: “Internazionalizzare le filiere agroalimentari. Da una logica di impresa alla logica di sistema”. Il secondo a Gravina in Puglia, con il titolo: “I prodotti tipici a filiera debole. Rafforzare le aggregazioni di filiera per valorizzare le produzioni tradizionali”.

L’evento conclusivo del Corso, aperto e tutti e gratuito, è un interessante convegno dal titolo “Un nuovo diritto per il turismo agroalimentare sostenibile. Rafforzare proposte e tutele di filiera in chiave di green economy”.

Suddiviso in quattro sessioni tematiche, verranno approfonditi diversi argomenti con lo scopo di individuare approcci e strumenti utili ad abbinare turismo e produzioni agroalimentari in maniera  sostenibili, avviando percorsi di innovazione delle strategie politiche e delle normative di settore.      

Con la moderazione di tre Avvocate coinvolte nel corso AFA (Paola Finocchietti, Feliciana Bitetto e Anna Del Giudice), ne discuteranno, giuristi e professionisti di vari settori, fra cui l’Avv. Massimo Zortea (Coordinatore Didattico – Scientifico AFA, Università di Trento), le Prof.sse Eleonora Fabiano e Vera Amicarelli (Università di Bari), gli Avv.ti Eliana Baldo e Francesco Mastronardi (Scuola AFA), il Dr. Enrico Acciani (regista), la Dr.ssa Carlotta Gravina (imprenditrice), l’Avv. Paola Finocchietti (Tutor della Scuola AFA),  il Dr. Dario Pacini (Placenpeople), il Dr. Antonio Gargano (Cantina Casaltrinità s.c.) e il Dr. Michele Capone (Apuleat s.r.l.).

L’approccio di sistema nel comparto agroalimentare e in quello turistico è una necessità sempre più evidente – dichiara l’Avv. Barbara Fortunato, legale rappresentante della Scuola AFA – Abbiamo davanti sfide globali che richiedono risposte coese e visioni condivise. Anche i professionisti a servizio delle filiere devono raccogliere l’urgenza dei cambiamenti in atto e superare i tradizionali individualismi, oramai anacronistici”.

Con la Scuola AFA abbiamo impostato una formazione professionale innovativa, transdisciplinare e orientata a fare sistema fra tutti i soggetti e gli interessi in campo – sottolinea l’Avv. Massimo Zortea, Coordinatore Didattico-Scientifico della Scuola – Perciò abbiamo voluto concludere il corso “Giurista di Filiera Agroalimentare” coinvolgendo attivamente i partecipanti nella preparazione del convegno di Bari: i docenti hanno studiato con gli allievi contesti, modelli e proposte concrete per mettere a disposizione della terra pugliese strumenti politici e giuridici moderni”.

Contatta Vivi Bari