L’Anfiteatro della Pace di Japigia ritorna in attività con la gestione di AncheCinema, che apre l’estate 2024 proiettando gratuitamente le partite dell’Italia agli Europei. Il centro commerciale Mongolfiera di Bari – Japigia e la Matarrese Spa supportano l’iniziativa. Ogni partita sarà introdotta dal giornalista Michele Salomone con ospiti speciali, seguita dalle proiezioni alle 21:00.

L’Anfiteatro della Pace di Japigia torna a riaccendersi grazie alla gestione targata AncheCinema, che inaugura l’estate 2024 con la proiezione gratuita su maxi-schermo delle partite dell’Italia dei campionati europei 2024: una coinvolgente occasione di aggregazione per la città. L’iniziativa vede la collaborazione del centro commerciale Mongolfiera di Bari – Japigia e il prezioso sostegno della Matarrese Spa. Gli appuntamenti in programma sono le tre partite: Italia-Albania il 15 giugno, Spagna-Italia il 20 giugno e Croazia-Italia il 24 giugno. Le proiezioni in diretta delle partite sono previste alle ore 21.00.

Alle 20.20 gli eventi verranno aperti dal noto giornalista Michele Salomone che, ogni volta con un ospite diverso, parlerà di calcio e del suo nuovo libro “Bianco, rosso e Salomone”, racconterà aneddoti e converserà con gli ospiti, presentando la partita.

A disposizione del pubblico ci sarà un bar e gli eccellenti panzerotti preparati in loco da Pizzorante Arlecchino di Triggiano.

Prossimo evento teatrale in programma all’Anfiteatro è la commedia teatrale “Crisi e cristiani” del Nuovo teatro popolare di Bari, con: Maria Paola Cozzi, Gennaro De Santis, Giovanni Delle Foglie, Rosa Ungaro, Federico De Santis Antonella Boccasile, Alessio Abbrescia. L’esilarante commedia è in programma mercoledì 3 luglio alle ore 21.00. Una commedia degli equivoci da ridere dall’inizio alla fine con gag esilaranti e battute a ritmo continuo. Una famiglia strampalata, una coppia di giovani dal futuro incerto e un prete sopra le righe. Tutti in crisi! Perché la crisi è crisi, ma se ridi…poi passa! Testi e regia sono di Gennaro De Santis, il direttore di produzione è Alberto Molonia. Biglietti senza posto assegnato qui: bit.ly/CRISIECRISTIANI

L’arena della città di Bari riapre le sue porte in una veste rinnovata grazie anche ai volontari di Retake Bari, Centro Servizi per le Famiglie San Girolamo e Casa della legalità e Vitalvernici che lo scorso 8 giugno hanno regalato nuovi colori alle gradinate dell’anfiteatro.

L’Anfiteatro della Pace è un esempio classico di teatro alla greca. La struttura è completamente all’aperto ed è in grado di ospitare 716 spettatori. La struttura si trova all’interno della Piazza della Pace, sulle terrazze del Centro commerciale Mongolfiera di Bari Japigia, a 100 metri dall’uscita 14b della tangenziale di Bari. Offre un ampio parcheggio sotterraneo gratuito per gli spettatori. L’Anfiteatro della Pace è utilizzato per concerti, eventi, spettacoli teatrali e di danza. Gli scorsi due anni l’anfiteatro è stato uno dei contenitori più utilizzati per  le programmazioni estive di eventi inseriti nel progetto “Le due Bari” del Comune di Bari. Ad arricchire la programmazione degli scorsi anni ricordiamo l’ esibizione del ballerino Mattia Zenzola, vincitore di Amici 2023, i numerosi concerti di musica classica, i musical, gli spettacoli di prosa e di danza.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *