Il prossimo 1 luglio a Monopoli, dalle ore 13.00 alle ore 15.00 nell’Aula Magna della Direzione Sanitaria del Presidio ospedaliero, si terrà un corso di formazione rivolto ai medici sui temi del soccorso e assistenza nei confronti delle donne che subiscono violenza.

Prevenire e contrastare tempestivamente ogni forma di violenza contro le donne, ovunque si verifichi. È questo l’obiettivo principale, in vista dell’attivazione del protocollo operativo territoriale, del “Percorso per le donne che subiscono violenza”, una vera e propria Rete antiviolenza in cui operano da un lato le strutture sanitarie deputate ad offrire soccorso e assistenza sanitaria e sociale, dall’altro le Forze dell’Ordine chiamate a garantire supporto in tutti gli aspetti giudiziari connessi, quindi i Centri Antiviolenza Territoriali in grado di assicurare il necessario aiuto psicologico.

Esperienze e compiti che saranno al centro dell’incontro di formazione in tema di soccorso e assistenza a donne che subiscono violenza in programma il prossimo giovedì 1° luglio, dalle ore 13.00 alle ore 15.00, presso l’Aula Magna della Direzione Sanitaria del Presidio ospedaliero di Monopoli. L’incontro di formazione, dedicato a medici di Pronto Soccorso e Ostetricia e Ginecologia, nonché medici e personale dei consultori familiari e dei servizi sociali comunali, è stato organizzato in conformità con quanto previsto dalle Linee Guida Nazionali per le Aziende Sanitarie e Ospedaliere in tema di soccorso e assistenza sociosanitaria alle donne che subiscono violenza, attuative del Piano Nazionale sulla violenza 2017/2020 e della “Programmazione degli interventi di prevenzione e contrasto alla violenza di genere annualità 2017-2018” della Regione Puglia, che con delibera di Giunta regionale 21/11/2017 n. 1934 ha fatto proprio il documento di indirizzo nazionale.

Le Linee Guida Nazionali con il “Percorso per le donne che subiscono violenza” delineano un processo strutturato di azioni finalizzato a garantire una tempestiva e competente presa in carico delle donne, a partire dal triage in Pronto Soccorso e fino al loro accompagnamento e orientamento all’interno dei servizi pubblici, attività svolte in collaborazione con le Forze dell’Ordine e la Rete antiviolenza.

All’incontro interverranno:
Dr. Sabino Santamato – Direttore U.O.C. Ginecologia e Ostetricia
D.ssa Sabrina Callea – Assistente Sociale del Presidio Ospedaliero
Ten. Alessandro Dell’Otto – Compagnia dei Carabinieri di Monopoli
Commissario Pietro Palmisano – Polizia di Stato Monopoli
Dr.ssa Marika Massara – Psicoterapeuta e Responsabile del Centro Antiviolenza Territoriale

Iscriviti alla newsletter di Vivi Bari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.