Legalitria: approfondimento sui diritti dei migranti

Si terrà oggi, venerdì 22 gennaio alle 18.30, un nuovo appuntamento online nell’ambito di “Legalitria”, Festival nazionale della Legalità, in programma fino a novembre 2021, ideato dalla cooperativa Radici Future Produzioni e realizzato in collaborazione con l’Associazione LegalItria, promosso dal Senato della Repubblica, dalla Regione Puglia e dai Garanti regionali dei diritti delle persone private della libertà e dei diritti del Minore.

L’appuntamento di oggi è dedicato ai diritti dei migranti ed intende approfondire il loro percorso, i sistemi di accoglienza, la rotta balcanica, il lavoro per una corretta integrazione. Parlare di migrazioni vuol dire parlare di tutti, vuol dire mettersi in discussione, riconoscere i limiti di ognuno e scoprire le opportunità.

All’incontro, moderato da Leonardo Palmisano, presidente della cooperativa Radici Future e direttore artistico di LegalItria, parteciperanno:

Francesca Fortarezza, giovane volontaria e ricercatrice della Scuola Normale Superiore di Pisa, appena rientrata dai Balcani dove ha assistito ai maltrattamenti subiti dai migranti stipati al confine con la Serbia;

mons. Giovanni Checchinato, vescovo di San Severo, da tempo impegnato nell’accoglienza dei braccianti stranieri in Capitanata, con una serie di progetti mirati a favorire il miglioramento delle loro condizioni di vita;

Davide Giove, presidente regionale di Arci Puglia, profondo conoscitore delle condizioni di accoglienza e dei percorsi messi in atto dalla Regione Puglia per contrastare l’esclusione sociale dei migranti.

Appuntamento dunque alle 18.30 sulla pagina Facebook di Radici Future o sul canale Youtube di Radici Future.

Iscriviti al nostro canale Telegram