Giovedì 25 novembre alle ore 18.30, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’associazione di volontariato femminile Fuori dall’Ombra ha organizzato a Cellamare, nel Castello Caracciolo, un momento di incontro con una rappresentazione teatrale sul tema a cura di Oltre Palco Ricerche Teatrali.

Dopo i saluti istituzionali e la relazione del pedagogista Cosimo Leo si terrà la rappresentazione teatrale dal titolo “Per me no”, testi di E. Caruso e regia di Rossella Amoruso.

Proprio Rossella Amoruso, direttrice della Oltrepalco – Ricerche Teatrali e docente della scuola nazionale di Operatore Teatro Sociale di Roma, spiega il senso della rappresentazione in una giornata csì importante come quella per l’eliminazione della violenza sulle donne: “Una pièce teatrale che vuole favorire un momento di riflessione sul dramma della violenza, soprattutto domestica, subita dalle donne di ogni età.
L’autore dei 3 testi narra in sintesi quella che può essere definita la tragedia purtroppo “generica” del femminicidio, con la chiara intenzione di invitare a riflettere sulla responsabilità sociale del terribile fenomeno. Da qui il titolo, che esprime una chiara posizione antimaschilista”.

Nella cornice del Castello Caracciolo di Cellamare, dunque, un vero momento di riflessione su un tema purtroppo attuale come la violenza sulle donne che spesso sfocia in femminicidio. Nella maggior parte dei casi, peraltro, a commettere il reato è quasi sempre una persona vicina alla vittima, un parente, un coniuge o una persona che ne condivide spazi e luoghi. Ancor di più si avverte, dunque, l’esigenza di intervenire sulla cultura generale, soprattutto tra i più giovani.

Contatta ViviBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.