Anche Castellana Grotte parteciperà alla 6^ Giornata Nazionale “Camminata tra gli Olivi”, promossa dall’associazione Città dell’Olio domenica 30 ottobre, che prevede tante diverse attività, dalle camminate consapevoli alle escursioni naturalistiche, dai tour in bici e ai laboratori sensoriali, fino alla visita a frantoi e aziende agricole e ai menù a tema. Al termine della passeggiata organizzata dal Comune e dall’Asp Sottosopra, si terrà anche il flashmob #abbracciaunolivo per sensibilizzare i cittadini sulla tutela e la salvaguardia dell’ambiente.

La terra di Bari habitat naturale degli olivi, simbolo indiscusso di tutta la Puglia, ma sempre più a rischio a causa della diffusione della xylella. L’associazione Città dell’Olio lancia la sesta edizione della “Camminata tra gli olivi”, manifestazione che si terrà in 170 comuni d’Italia, tra i quali Castellana Grotte. In programma, anche il flash mob #abbracciaunolivo per sensibilizzare la popolazione sulla salvaguardia dell’ambiente e il contrasto all’abbandono dei terreni olivicoli attraverso la riduzione di emissioni di gas serra (CO2) e il ritorno all’olivicoltura tradizionale e all’agricoltura sociale.

Un abbraccio condiviso e collettivo che servirà a manifestare con un atto dal grande valore simbolico l’amore verso la pianta che più di ogni altra protegge l’ambiente e l’impegno dell’intera comunità nella conservazione del paesaggio olivicolo e nel recupero dei terreni agricoli abbandonati. Appuntamento, dunque, per domenica 30 ottobre alle 8.45 al consorzio Sapori e Sapori di via Marchione. Per la partecipazione all’evento è previsto un contributo di 3 euro a persona (minorenni esclusi). La “Camminata tra gli Olivi” è un’occasione per ristabilire un legame tra i cittadini e la propria terra, un modo per far conoscere il paesaggio di una civiltà millenaria e per far scoprire ai tanti appassionati della cultura enogastronomica i territori di origine del prodotto considerato l’oro di Puglia, prima produttrice di olio in Italia, attraverso una passeggiata tra gli stessi alberi di olivo. Caratteristiche che si sposano perfettamente con la realtà di Castellana Grotte e con il suo agro. La “Camminata tra gli Olivi”, nell’edizione 2022, avrà come titolo “𝐓𝐫𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐭𝐞, 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐚𝐭𝐨 𝐞 𝐟𝐮𝐭𝐮𝐫𝐨” e interesserà un percorso di circa 6 km, tra andata e ritorno, nella Zona Torre dei Mastro. Il percorso si snoderà attraverso una vecchia mulattiera ricca di storia e tradizioni, tra tipici muretti a secco, ulivi millenari e aneddoti legati ai rilevanti e documentati accadimenti storici collegati a quei territori. La camminata, che condurrà all’uliveto, sarà scandita da quattro momenti artistici a cura della Compagnia Teatrale Amici Nostri APS.

Una volta arrivati all’uliveto la visita si arricchirà di cinque incontri con ospiti esperti in storia locale, geografia, biologia, territorio e molto altro. Oltre all’olivicoltore 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐜𝐨 𝐌𝐚𝐬𝐭𝐫𝐨𝐥𝐞𝐨, proprietario dei terreni che interesseranno la passeggiata, sono attesi, infatti, la prof.ssa 𝐌𝐚𝐫𝐠𝐡𝐞𝐫𝐢𝐭𝐚 𝐂𝐢𝐞𝐫𝐯𝐨, geografa all’Università di Foggia, il dr. 𝐃𝐢𝐞𝐠𝐨 𝐄𝐫𝐚𝐦𝐨, esperto di brigantaggio e storia locale, e il dott. 𝐌𝐚𝐬𝐬𝐢𝐦𝐨 𝐁𝐥𝐨𝐧𝐝𝐚, esperto di muri a secco pugliesi. A conclusione della camminata si svolgerà il flash mob per sensibilizzare la popolazione sulla salvaguardia dell’ambiente e il contrasto all’abbandono dei terreni olivicoli attraverso la riduzione di emissioni di gas serra (CO2) e il ritorno all’olivicoltura tradizionale e all’agricoltura sociale. Un abbraccio condiviso e collettivo che servirà a manifestare con un atto dal grande valore simbolico l’amore verso la pianta che più di ogni altra protegge l’ambiente e l’impegno dell’intera comunità nella conservazione del paesaggio olivicolo e nel recupero dei terreni agricoli abbandonati.

Contatta ViviBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *