Castellana Grotte sarà protagonista delle prossime giornate del Fai, è quanto emerge da un primo incontro avvenuto tra la delegazione del Fondo Ambiente Italiano e il sindaco Domi Ciliberti. Nelle intenzioni un progetto di valorizzazione dei beni culturali della città, da mostrare con orgoglio a residenti e visitatori.

La delegazione del Gruppo FAI dei Trulli e delle Grotte ha fatto visita a Palazzo di Città, accolti dal sindaco Domi Ciliberti. I rappresentanti hanno manifestato vivo interesse nell’avviare una proficua collaborazione con l’Amministrazione Comunale per la valorizzazione turistica del nostro patrimonio monumentale.

L’occasione sarà il consueto appuntamento con le giornate d’autunno del FAI, che quest’anno interesseranno anche alcuni luoghi di Castellana. Una breve e piacevole visita al Palazzo e nella vicina chiesa di San Francesco è seguita all’incontro, condotta dalla guida turistica Roberta Buongiorno, dal cultore di storia locale Donato Mastromarino e dal giornalista Sebastiano Coletta, che hanno emozionato i presenti con aneddoti e descrizioni delle tele novecentesche del De Bellis e delle opere scultoree del ‘700 realizzate da fra’ Luca Principino. Dunque, una visita per sottolineare, ancora una volta, le alte potenzialità della città di attirare visitatori, siano essi stessi i castellanesi, che magari ancora non conoscono la storia di alcuni luoghi cittadini, oppure i turisti, vicini e lontani. E’ indubbio che oggi sia importantissimo riuscire a intercettare i flussi di persone per sostenere le economie locali.

Siamo disponibilissimi e aperti a ogni iniziativa che miri a rilanciare il nostro paese – ha detto il sindaco Domi CilibertiSono convinto che la vera chiave di svolta per Castellana possa essere un turismo intelligente che coinvolga le realtà del territorio, unite nell’obiettivo di far rifiorire un posto che merita di essere conosciuto non solo per le grotte, ma anche per la sua storia inconsueta che lo rende unico e meraviglioso”.

Contatta ViviBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.