E’ l’ingegnere Nicola Mele, funzionario Anas, l’ultimo assessore nominato da Antonio Decaro, in sostituzione di Giuseppe Galasso. Le deleghe attribuite vanno dai lavori pubblici alla viabilità, dal verde pubblico all’urbanizzazione.

Questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro ha firmato il decreto di nomina di assessore ai Lavori Pubblici, Opere pubbliche, Mobilità sostenibile e Accessibilità (Infrastrutture, Lavori Pubblici e Servizi Connessi, Viabilità, Urbanizzazione, Verde pubblico) in favore dell’ingegner Nicola Mele.

L’ingegner Mele, nato a Bari il 1° giugno 1970, è funzionario della struttura territoriale pugliese di ANAS s.p.a. per cui riveste l’incarico di direttore dei lavori di nuove infrastrutture.

Nel tempo ha diretto numerosi cantieri per la realizzazione di nuove opere, tra cui la variante di Palo del Colle (e la relativa riqualificazione dell’abitato) e l’ammodernamento della strada statale 96, il completamento delle aste di penetrazione a nord e sud di Molfetta e Giovinazzo sulla strada statale 16

Dal 2005 al 2016 ha ricoperto il ruolo di responsabile dell’U.O. pool specialistico e progettazione, svolgendo attività di coordinamento della progettazione e dei servizi esterni e coadiuvando i dirigenti nella fase di programmazione e nei rapporti con gli enti territoriali nonché nella redazione delle documentazioni per l’accesso ai finanziamenti europei, in collaborazione con la Direzione Generale.

Contatta ViviBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *