Nuovo appuntamento nella sede di Bari della Fondazione Tatarella, oggi alle 18.30, sarà ospite l’ex parlamentare Daniele Capezzone per presentare il suo libro “Per una nuova destra”.

Nuovo appuntamento della rassegna “Incontri con l’Autore” promossa dalla Fondazione Tatarella. Questa sera alle 18.30 nella sede di Via Piccinni 97 a Bari interverrà l’ex parlamentare Daniele Capezzone per presentare il suo libro “Per una nuova destra”.

Presentato dal vicepresidente della Fondazione, Fabrizio Tatarella, il libro “Per una nuova destra. Antitasse, pro libertà, dalla parte dei dimenticati dalla sinistra”, edito da Piemme, analizza e descrive il centrodestra italiano, a pochi giorni dalla delusione delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre. Capezzone sottolinea un vuoto all’interno dell’offerta politica della coalizione, una lacuna che rischia di emarginare una parte precisa di elettorato che ha sempre guardato con attenzione a destra: la componente liberale, libertaria, euroscettica ma in nome del libero mercato. Un movimento a tutela delle libertà individuali, delle imprese e per una forte riduzione della decisione pubblica e statale. L’ex parlamentare suggerisce un modello chiaro: il Partito Repubblicano statunitense. Tante culture e tante correnti differenti per convergere all’interno di un unico movimento capace di evitare la disarticolazione – che è esattamente ciò che vuole la sinistra – ed essere più forte all’interno delle aule parlamentari. Daniele Capezzone è saggista, politico e opinionista italiano, ex portavoce della prima Forza Italia, nella sua ultima fase, e de Il Popolo della Libertà. Oggi collabora con il quotidiano La Verità.

Contatta ViviBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.