Alla diciottesima edizione degli Eolo Award, premio istituito nel 2006 dall’omonima rivista online, trionfa il festival Maggio dell’Infanzia, organizzato a Monopoli, con il riconoscimento alla sua organizzatrice, Cecilia Cangelli.

La curatrice del progetto del festival Maggio all’infanzia è stata premiata a Milano durante gli Eolo Awards 2024. Il riconoscimento è arrivato per l’organizzazione di Cecilia Cangelli, nel corso della cerimonia di consegna del premio istituito nel 2006 dall’omonima rivista online, ormai appuntamento cardine per il teatro ragazzi in Italia.

Un riconoscimento che segna il lavoro ultraventennale a favore del teatro ragazzi come forma di educazione estetica e come strumento di cambiamento sociale, mission che connota anche la rassegna organizzata da Fondazione SAT, con la direzione artistica di Teresa Ludovico e la consulenza pedagogica di Giorgio Testa.

Durante la cerimonia, tenutasi al Teatro Fontana di Milano nell’ambito del Festival Segnali, altri due premi si legano alla programmazione del Maggio all’infanzia:

  1. miglior spettacolo per LàQua, produzione Koreja che sarà in scena alla parrocchia del Sacro Cuore di Monopoli sabato 18 maggio alle ore 11.30;
  2. miglior attrice protagonista per Sara Bevilacqua, ospite in due diverse edizioni del festival con i suoi spettacoli Stoc Ddò e La stanza di Agnese. La ritroveremo anche per la XXVII edizione come autrice e interprete di Revolution, produzione Meridiani Perduti, in scena venerdì 17 maggio alle ore 20.30 nel Roof Garden del Teatro Radar di Monopoli.  

Iscriviti al canale Whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *