Il movimento Senso Civico per la Puglia, per il tramite del suo vicecoordinatore regionale, l’avvocato Flavio Fasano, rende noto di aver deciso di non presentare liste alle prossime elezioni comunali dell’8 e 9 giugno. La decisione è stata assunta dal direttivo del movimento, guidato da Alfonso Pisicchio sin dalla sua formazione.

In un incontro che si è tenuto a Mola di Bari nei giorni scorsi, il direttivo regionale del movimento Senso Civico, fondato e guidato da Alfonso Pisicchio, ha deciso di non presentare liste con il proprio simbolo alle prossime elezioni comunali dell’8 e 9 giugno, in tutte le città coinvolte dal turno elettorale.

La decisione è stata riportata dal vicecoordinatore del movimento, l’avvocato Flavio Fasano, che spiega: “Ho voluto formalizzare la decisione, già presa, della direzione regionale di non presentare liste elettorali col simbolo ufficiale di “Senso Civico” e, infatti, in nessun comune della Puglia è stata concessa, come la legge prevede, la formale autorizzazione all’uso del simbolo del movimento”.

“Questa decisione – conclude l’ex sindaco di Gallipoli -, già valutata ed approvata all’unanimità in
direzione regionale, tenutasi a Mola di Bari, rappresenta una scelta ufficiale e pienamente operativa“.

Iscriviti al canale Whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *