Un momento di studio e approfondimento su un aspetto centrale per un’azienda che lavori con la Pubblica Amministrazione. “Il nuovo Codice dei contratti pubblici” è il titolo del seminario organizzato da Ance Bari-Bat e Polis Avvocati rivolto agli operatori economici e incentrato su principi del codice e fase esecutiva.

Dai principi del nuovo codice, all’analisi della fase esecutiva dei lavori.

Durante l’incontro “Il Nuovo Codice dei Contratti Pubblici”, promosso da ANCE Bari e BAT e organizzato con Polis Avvocati, sono stati affrontati i temi delle nuovi orientamenti e novità riguardanti le riserve dell’appaltatore, e approfondito il ruolo del Collegio consultivo tecnico e i suoi poteri nelle controversie.

L’auspicio emerso è una notevole riduzione dei tempi di esecuzione dei lavori pubblici anche grazie all’intervento del Collegio consultivo tecnico, chiamato a risolvere con celerità le diatribe tra stazione appaltante e appaltatore nel corso dei lavori.

“Se troverà la sua definitiva consacrazione, così come previsto dal nuovo codice, l’istituto contribuirà a raggiungere un primo obiettivo fondamentale: realizzare le opere finanziate dal Pnrr nei tempi previsti” – ha dichiarato il Presidente di ANCE Bari e BAT, Nicola Bonerba.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *