Campioni nello sport e ambasciatori di un territorio. E’ la ragione per la quale il Comune di Acquaviva ha voluto premiare gli atleti associati alla Amatori Atletica Acquaviva, nel corso di una cerimonia a Palazzo De Mari, che si sono distinti in diverse discipline e categorie nel corso dell’ultimo anno.

Il sindaco Marco Lenoci, con la consigliera delegata allo Sport, Marilena Longobardo, ha ricevuto Damiana Monfreda, Dino Nicassio, Francesco Giove, Roberto Peragine, Valeria Cirielli, Giuseppe Disabato, insieme agli allenatori e ai dirigenti dell’associazione, con in testa il presidente Giacomo Bruno.

“Siamo orgogliosi di loro – esordisce il sindaco Marco Lenoci – non solo per i risultati sportivi ma per l’esempio per tutti che rappresentano. La pratica sportiva, infatti, impone sacrifici e tenacia per raggiungere i traguardi. Un modello di riferimento importante, in un momento storico come questo, dove invece si corre il rischio di seguire modelli sbagliati, superficiali, che non ispirano al lavoro”.

Poi un impegno da parte del primo cittadino: “Questa amministrazione sosterrà sempre le realtà sportive del territorio. Laddove possibile implementeremo le strutture, le miglioreremo, le renderemo sempre più accessibili e, perché no, in grado di raggiungere gli standard necessari per ospitare gare di sempre maggiore importanza”.

L’elenco dei premiati

Damiana Monfreda

Bronzo ai campionati nazionali femminili, che si sono tenuti a Verona, di maratona, categoria SF45, con un tempo di 2h 53’ 46” per 42 chilometri. Monfreda Damiana da questa stagione seguita a livello tecnico da Marco Lenoci compagni di squadra e di vita. Dopo la gara di Verona la vittoria della mezza maratona di Barletta con il tempo di 1 h 23′ 05 “.

Nicassio Leonardo

Dino e il suo compagno di avventura Ken hanno riconfermato il titolo di Campione Italiano VET 2

Canicross 2024, che si è svolto a Spoleto il 3 e 4 febbraio scorsi. Nicassio ha anche ottenuto la convocazione ai prossimi Campionati Mondiali in programma a fine anno.

Amatori Atletica Acquaviva

Classificata al 5° posto assoluto al termine delle 12 prove del Trofeo Terra di Bari, ottenendo anche la possibilità di organizzare per il 2024 una tappa del trofeo, già programmata per il giorno 20 ottobre 2024.

Giove Francesco

3° classificato nella categoria SM 45 al Trofeo Terra di Bari.

Peragine Roberto

5° classificato al Trofeo Terra di Bari, nella categoria SM 50 al termine delle 12 prove previste.

Cirielli Valeria

3° classificata al Trofeo Terra di Bari, nella categoria SF 45 al termine delle 12 prove previste.

Giuseppe Disabato

Dopo la vittoria a Modugno nella prima edizione di “Modugno in marcia”, nella gara a staffette valida per le qualificazioni olimpiche, ad Ancona il 3 febbraio scorso, ha vinto il titolo di Campione Italiano Indoor Juniores Maschile con il tempo di 21’31” 29.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *