Tecnonidi, 30 mln per le PMI pugliesi

Mancano ormai pochi giorni all’attivazione della piattaforma telematica che consentirà di presentare domande per la misura legata a Tecnonidi.

A partire dal prossimo 19 settembre, infatti, entrerà a pieno regime una misura che porta con sé aspettative molto importanti.

Con una dotazione di 30 milioni di euro, la Regione Puglia intende finanziare le piccole e medie imprese, appena costituite o esistenti da non più di cinque anni, che intendano investire in innovazione tecnologica.

Le PMI alle quali è rivolta la misura devono operare in Puglia e devono proporre un piano di investimento per lo sviluppo in ambito tecnologico in una delle aree di innovazione (Manifattura sostenibile, Salute dell’uomo, Comunità digitali, creative e inclusive) o delle “tecnologie chiave” abilitanti comprese nel documento Smart Specialitation Strategy redatto dalla Regione Puglia. I progetti che si candideranno dovranno avere un costo tra i 25.000 e i 350.000 euro, di cui massimo 250.000 euro destinati ai costi di investimento e 100.000 euro destinati ai costi di funzionamento.

Nel corso dei prossimi giorni entreremo maggiormente nei dettagli del bando.

Contattaci per maggiori informazioni.

Commenti su Facebook

Leave a Reply