Giovedì 7 e venerdì 8 ottobre (ore 17.30), al Teatro van Westerhout di Mola di Bari, va in scena «La natura fantastica» della Compagnia Granteatrino, nuovo appuntamento con la rassegna «I bambini e le famiglie a teatro» promossa dalla Compagnia Diaghilev in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Mola di Bari.

Tratto da «L’albero vanitoso» e «La nuvola Olga» di Nicoletta Costa lo spettacolo diretto da Paolo Comentale prevede la coesistenza in scena degli attori Anna Chiara Castellano Visaggi e Valentina Vecchio con i burattini e i pupazzi manovrati da Manuela Trimboli e Angela Fracchiolla.

Tra l’altro, Nicoletta Costa ha partecipato direttamente alla realizzazione dell’allestimento ideando personalmente i pupazzi e gli oggetti di scena. Al centro dello spettacolo, diviso in due episodi, c’è una natura fantastica, della quale sono protagonisti gli alberi, le nuvole e gli animali, rappresentazione dei pregi e dei difetti degli uomini con l’obiettivo di trasmettere ai bambini i valori della solidarietà e dell’apertura nei confronti degli altri. Avvicinare i più piccoli al teatro ma anche ai valori di una società fondata sul rispetto, verso gli altri e verso la natura.

Emerge sempre più importante, infatti, la necessità di investire sulle nuove generazioni anche nell’ottica della tutela del territorio e nella salvaguardia dell’ambiente. La natura può essere davvero fantastica e riservare mille sorprese, bisogna fare in modo che non siano negative per gli esseri viventi.

Contatta ViviBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.