Parte oggi a Bari, nel centro polifunzionale della Casa delle Culture dalle 17 alle 19, “I dialoghi della luna”, un ciclo di dieci appuntamenti a cura del Teatro delle Bambole che avvierà delle attività teatrali aperte ai migranti ospiti della struttura e a tutta la cittadinanza.

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato al Welfare del Comune di Bari ed è finalizzata a realizzare un vero e proprio laboratorio non solo teatrale. Un importante momento di incontro e confronto tra culture, anche molto diverse, con l’obiettivo di sempre maggiore inclusione sociale.

Un laboratorio di teatro sociale interculturale, dunque, che in forma del tutto gratuita intende invitare alla scoperta dell’altro, alla conoscenza di culture differenti e al superamento delle barriere culturali. Il percorso teatrale, ispirato alle tradizioni dei Paesi di origine degli ospiti della struttura, si concluderà con la messa in scena di un atto performativo che vedrà in qualità di attori protagonisti i partecipanti al laboratorio. Il progetto è finalizzato a promuovere attività di sensibilizzazione, animazione territoriale e spettacoli teatrali presso due luoghi fortemente simbolici del nostro territorio, Casa delle Culture e Casa dei Diritti di Manfredonia. Le azioni progettuali, quindi, seguono un percorso di interventi volti a diffondere i valori della solidarietà, dell’interculturalità e della promozione della conoscenza reciproca per la costruzione di spazi comunitari intesi come luoghi di interazione tra diverse culture.

Al centro dell’iniziativa l’allestimento e il potenziamento di biblioteche interetniche nelle due strutture che consentiranno, attraverso la lettura, di incrementare il dialogo e momenti di confronto tra migranti e comunità locali. Le biblioteche, denominate “Oltre i confini”, saranno un punto di riferimento stabile per la comunità, uno spazio di approfondimento dove riflettere sul tema dell’immigrazione e promuovere la lettura e l’arte come strumento di incontro tra popoli e culture differenti. L’iniziativa rientra tra le attività del progetto “Racconti dal Mediterraneo”, promosso da Medtraining, che gestisce in ATI con la cooperativa San Giovanni di Dio il centro comunale Casa delle Culture, e finanziato dalla Regione Puglia – Sezione Relazione Internazionali – nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Iniziative per la pace e per lo sviluppo delle relazioni tra i popoli del Mediterraneo”. Gli altri partner di Racconti del Mediterraneo sono il Teatro delle Bambole, Teatro dei Limoni e la cooperativa sociale Frequenze. Per informazioni e prenotazioni contattare i numeri 080 6933798 e 345 5409800 o scrivere a casadelleculture@reteoltre.it

Contatta ViviBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.